WooCommerce PayPal Pro ITALIA

79.00

ATTENZIONE: La sandbox e dal 17 giugno 2016 30 giugno 2017 anche la versione di produzione richiedono una versione di OpenSSL che supporti TLS 1.2. Maggiori informazioni qui.

PayPal Pro è una piattaforma di pagamento che consente ai commercianti di ricevere i pagamenti tramite carta o conto PayPal: si tratta di una soluzione ospitata da PayPal e per questo motivo non devi acquisire o salvare i dati delle carte di credito sul tuo sito, non devi preoccuparti della conformità PCI (ovvero non necessita di un certificato SSL). PayPal Pro è la scelta ideale per i commercianti che preferiscono affidare a PayPal la gestione di tutti i dati finanziari.

“WooCommerce PayPal Pro ITALIA” è un plugin per WordPress/WooCommerce che integra PayPal Pro (chiamata anche “PayPal Pro Hosted Solutions” o “PayPal Pro HSS”).

La soluzione Pro di PayPal fornisce la protezione delle vendite (sei tutelato in caso di frode) e consente di accettare pagamenti con carta di credito, prepagata o con saldo PayPal. Inoltre e in più rispetto alla versione standard permette di personalizzare la pagina di pagamento.

Per maggiori dettagli commerciali si faccia riferimento al sito di PayPal Pro.

Come funziona?

Il plugin consente di utilizzare due modalità:

1) Il reindirizzamento del browser dell’utente verso una pagina di pagamento ospitata nei server sicuri di PayPal, in cui l’acquirente potrà inserire le informazioni della propria carta di credito oppure utilizzare il proprio account PayPal oppure crearne uno se non lo avesse.

2) L’inclusione del form di pagamento di PayPal in una delle pagine di WooCommerce (Checkout -> Pay) mediante la modalità iFrame. Si noti che questo non significa che le informazioni sulle carte di credito vengano salvate nel proprio sito: il form di pagamento visualizzato è ugualmente ospitato sui server sicuri di PayPal.

Al termine della procedura di pagamento, per entrambi i casi, arriverà la notifica del pagamento (previa configurazione del backoffice di PayPal Pro – si veda il manuale utente) in modalità asincrona (IPN) oppure diretta (PDT); il plugin, in base alla risposta ricevuta, si occuperà di aggiornare lo stato dell’ordine:

  • “completato” in caso di risposta positiva se il prodotto è di tipo virtuale e scaricabile
  • “in lavorazione” in caso di risposta positiva se il prodotto non è scaricabile
  • “annullato” o “fallito” in caso di rinuncia al pagamento o di errore nell’inserimento dei dati della carta

Per maggiori informazioni e per la guida completa all’utilizzo del plugin si veda questo mio articolo:

Manuale utente PayPal Pro Italia

Compatibilità:

  • Woocommerce 2.5.x e seguenti (testato fino alla 3.2.4)
  • qTranslate-X / WPML

Demo

All’indirizzo demoplugin.mauromascia.com potete trovare una demo che mostra il funzionamento di PayPal Pro Italia. Su richiesta è possibile mostrare il funzionamento della versione iFrame (di default la demo l’ho impostata su redirect).

Note

  • Richiede un account PayPal Pro
  • Per maggiori informazioni e per la guida completa all’utilizzo del plugin si veda questo mio articolo:Manuale utente PayPal Pro Italia
  • Altri plugin di traduzione, oltre a qTranslate-X e WPML, NON SONO SUPPORTATI.
  • LA PAGINA DI PAGAMENTO DI PAYPAL SUPPORTA SOLO LA LINGUA ITALIANA E QUELLA INGLESE: Contattate il supporto tecnico di PayPal per maggiori informazioni.
  • La scelta della lingua viene fatta in base ad alcune condizioni:
    1) la presenza di un plugin per il multilingua
    2) In base al valore di default di WPLANG
    Se non è presente un plugin per il multilingua e non è impostato WPLANG verrà utilizzato l’inglese come default. WPLANG è una costante di WordPress che va definita nel file wp-config.php per impostare la lingua base del sito. Per mostrare la pagina di pagamento in italiano è quindi necessario aggiungere:

    define (‘WPLANG’, ‘it_IT’);

    nel file wp-config.php, dopo i parametri per l’accesso al database o comunque subito prima del commento /* That’s all, stop editing! Happy blogging. */.

Ultimo aggiornamento

== 18 novembre 2017 ==

Changelog

  • 20171118
    • Aggiunta possibilità di effettuare rimborso
    • Fix protezione vendite: il parametro showShippingAddress deve essere passato anche se false
    • Verificato su WordPress 4.9 e WooCommerce 3.2.4
  • 20170504
    • Fix compatibilità con WooCommerce 3.x
  • 20170126
    • Fix parametro lingua
    • Testing positivo su WooCommerce 2.6.13
  •  20161203
    • Fix invio email per ordine “in lavorazione”
    • Testing positivo su WooCommerce 2.6.8
  • 20161010
    • Fix parametro “state” (acronimo provincia invece del nome per esteso)
    • Fallback lingua a WP_LANG
    • Fix CSS
    • Testing su WordPress 4.6.1 e WooCommerce 2.6.4
  • 20160511
    • Aggiunta sezione di configurazione per invio di parametri addizionali e possibilità di disabilitazione IPN.
    • Testing su WordPress 4.5.2 e WooCommerce 2.5.5
  • 20160213
    • Integrate notifiche con Trasferimento dati di pagamento (PDT), che permettono di ricevere la notifica contestualmente al ritorno al sito.
  • 20160109
    • Versione testata e funzionante su WooCommerce 2.4.12.
    • Aggiunta fix per prevenire errori con Woocommerce Multilangual (per WPML) e l’assenza di traduzione dell’endpoint order-pay. Maggiori info qui: https://wordpress.org/support/topic/issue-on-order-pay-endpoint.
    • Modificato il valore currency code da get_woocommerce_currency() a $order->get_order_currency().
  • 20150426
    • Versione compatibile con WooCommerce 2.3.7 e 2.3.8
    • Refactoring del codice.
  • 20130519
    • Prima release

 


Per poter utilizzare il form dei commenti di Disqus è necessario accettare l'utilizzo dei cookie di terze parti.